Il caso

Roma, nessun giocatore partirà con la nazionale dopo la positività di Dzeko

Dopo il contagio del capitano bosniaco la Asl di competenza ha deciso di bloccare gli spostamenti internazionali dei vari calciatori al fine di rispettare il protocollo

La Redazione
08 Novembre 2020 - 17:26

Nessun giocatore della Roma raggiungerà le varie nazionali, Italia inclusa.
Dopo la positività di Dzeko, la ASL di competenza ha comunicato alle varie Federazioni nazionali l'impossibilità di permettere gli spostamenti dei calciatori convocati, al fine di rispettare il protocollo in vigore. Oltre il capitano giallorosso era risultato positivo al Coronavirus anche il portiere della squadra Primavera, Boer. Resteranno dunque a Trigoria tutti i calciatori giallorossi.
Anche in casa Fiorentina sono stati bloccati gli spostamenti, dopo la scoperta del contagio di Callejon.

© RIPRODUZIONE RISERVATA