Ospite dell'evento web organizzato da Acronis, nuovo Official Intelligence Partner della Roma, Aleksandar Kolarov, terzino giallorosso, ha parlato del suo periodo di isolamento per l'emergenza Coronavirus. Insieme a lui, ospiti dell'evento sono stati anche i dirigenti giallorossi Francesco Calvo, Chief Operating Officer, e Fabrizio Preti, Technology Director:

"Il motivo per cui sono qui - ha esordito Kolarov - è per dare il benvenuto al nuovo sponsor. E' una azienda che ha creduto nel nostro progetto e sono convinto che insieme saremo più forti".

Come è stata la tua routine da quando le cose sono cambiate negli ultimi mesi?
"Non è stata diversa da quella degli altri. Noi dovevamo allenarci e mantenerci in forma perché non sapevamo quando e se il campionato sarebbe ricominciato. Ho fatto il massimo possibile per mantenermi in forma".

Quale sarà la sorpresa per chi farà la migliore domanda su Acronis?
"Daremo in regalo la mia maglia firmata".

Che tipo di tecnologia utilizzi durante la giornata?
"Uso soprattutto il cellulare, poi quando sono a casa il tablet".

Durante la pandemia è aumentato?
"Direi, meno male che avevamo cellulari e tablet".