Prosegue l'iter amministrativo del progetto dello stadio di Tor di Valle. Il prossimo giovedì 12 aprile il progetto verrà pubblicato sulle edizioni locali dei principali quotidiani nazionali, integrato e adeguato cosi come approvato con determinazione della Regione Lazio del 22 dicembre 2017, che al suo interno comporta variante urbanistica. 

Il provvedimento sarà inoltre depositato in formato digitale all'Albo Pretorio fino al 12 maggio 2018, ovvero 30 giorni dalla data di pubblicazione. Così in una nota il Campidoglio. Gli elaborati progettuali trasmessi dai proponenti e tutta la documentazione relativa alla Conferenza dei Servizi potranno essere visionati in formato digitale presso il Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica e sul portale di Roma Capitale.

Chiunque ne fosse interessato potrà presentare eventuali osservazioni relative alla variante urbanistica entro l'11 giugno 2018, ovvero a 60 giorni dalla pubblicazione dell'avviso. Le osservazioni dovranno essere trasmesse per raccomandata, via PEC (posta elettronica certificata) o consegnate all'Ufficio Protocollo del Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica di Roma Capitale.

Questo significa che da dopodomani partirà l'iter della variante. Quindi bisognerà rispondere a tutte le proposte di modifica che arriveranno nei sessanta giorni complessivi. Quelle che verranno accettate andranno integrate e il testo così come ne uscirà andra sottoposto prima al voto della Giunta e poi dell'Assemblea capitolina. Sta dunque iniziando l'iter che porterà all'approvazione definitiva.