"Libertà per i prigionieri politici catalani". Con questo slogan circa cinquanta tifosi blaugrana arrivati con due pullman si sono riuniti a Piazza Venezia per chiedere la liberazione degli attivisti politici in stato di fermo o carcerati da parte dello Stato spagnolo durante l'autunno caldo della Catalogna, in cui si è svolto un referendum per l'indipendenza non riconosciuto dal governo centrale di Rajoy. Il più famoso è certamente il presidente della Generalitat Catalana Puidgemont, attualmente fermo in Germania in attesa che i giudici tedeschi valutino il mandato di arresto internazionale partito dalla Spagna.

Presente anche uno stendardo con il nastro giallo, simbolo della protesta per la liberazione dei prigionieri, indossato anche da Guardiola in Premier League. Non ci sono stati problemi con la polizia. A pochi passi dalla zona del flash mob, alle 14, il pub "Nag's Head" sarà il punto di ritrovo della tifoseria blaugrana in attesa della partita, come ha comunicato la Penya Blaugrana di Roma.