Vigilia di Champions League e ultimo giorno di prelazione in vista del derby di campionato in programma domenica sera. La Roma e i suoi tifosi si avvicinano alla sfida di ritorno dei quarti contro il Barcellona, con un occhio vigile sulla stracittadina del prossimo 15 aprile (ore 20.45), decisiva nell'ottica della corsa al terzo posto. Una settimana ricca di emozioni, attese palpitanti e caratterizzata inoltre dalla caccia ad un tagliando per il big-match di Serie A, tornato in serale a distanza di cinque anni.

Discorso diverso invece, come noto, per la gara europea contro Messi, Suarez e compagni. Biglietti che sono stati letteralmente polverizzati in poco meno di sette ore, facendo registrare un tutto esaurito a distanza di undici mesi dall'ultima volta in cui lo Stadio Olimpico è stato gremito in ogni ordine di posto, ovvero in occasione della gara d'addio al calcio di Francesco Totti dello scorso 28 maggio con il Genoa.

Oltre 22mila i romanisti che hanno esercitato la prelazione assicurandosi il prezioso tagliando, ai quali si sono aggiunti circa 40mila spettatori paganti e si aggiungeranno inoltre i sostenitori blaugrana che arriveranno nelle prossime ore nella Capitale. Una partita quella con il Barcellona finita nel mirino del secondary ticketing, con i biglietti rivenduti a prezzi esorbitanti attraverso i siti di rivendita non autorizzati, come avvenuto anche in occasione della partita d'andata dello scorso 4 aprile. Cancelli dell'Olimpico che saranno aperti come di consueto con oltre due ore di anticipo, per evitare lunghe file ai prefiltraggi e consentire l'afflusso dei tantissimi romanisti desiderosi di stare al fianco della squadra nonostante il beffardo risultato del Camp Nou.

Derby, oggi finisce la prelazone

Tornando invece al derby contro la Lazio di domenica sera, alle 20 odierne terminerà la fase di prelazione inaugurata nella mattinata di venerdì scorso. Fase dedicata a tutti gli abbonati di campionato, con i titolari di un abbonamento di Curva Sud e Curva Nord che hanno diritto ad un posto in Curva Sud Centrale o Laterale, mentre gli abbonati di Distinti Sud Est potranno confermare la propria presenza nello stesso settore. Discorso diverso invece per i possessori di un carnet stagionale di Tribuna (Monte Mario, Top, Tevere, Famiglia e Parterre), in quanto è stata riservata al tifo romanista soltanto la Tribuna Monte Mario Lato Sud. Come avvenuto nella vittoriosa gara d'andata, ovviamente a parti invertite, la Tevere sarà riservata ai soli tifosi biancocelesti.

Una fase di prelazione che come detto terminerà alle 20 di oggi, che è stata caratterizzata da una serie di problematiche sollevate, su tutte quella dei diversi abbonati non hanno potuto confermare il proprio posto a causa della commistione di abbonati di diversi settori in un unico luogo. Una scelta obbligata per la Roma, alla quale si è aggiunto il disservizio sulla rete Listicket biancocelste con terminali bloccati, alcuni per oltre un'ora, e relativa emissione dei tagliandi posticipata.

Soltanto in serata, ovvero alla chiusura della prima fase, si conoscerà il numero dei rimanenti tagliandi. Biglietti che saranno eventualmente messi in vendita a partire dalle 10 di domani mattina e, in caso di mancato tutto esaurito, fino a pochi minuti dal fischio d'inizio della sfida. Vigilia di Champions League con un occhio rivolto al derby di domenica: i romanisti sono pronti a gremire lo Stadio Olimpico. La Roma ha bisogno del supporto incondizionato del suo dodicesimo uomo.