Rafael Toloi è uno dei difensori più importanti nella rosa dell'Atalanta di Gasperini. A portarlo in Italia però, fu la Roma. Il brasiliano ha raccontato in un'intervista a Rivista Undici il perché del suo approdo in giallorosso e cosa abbia significato per lui il breve periodo a Trigoria. Ecco le sue parole.

"In Brasile si parlava tanto di me, molte squadre mi volevano, ma io volevo il calcio europeo. E volevo l'Italia. Scelsi la Roma anche perché c'erano molti brasiliani in rosa che potevano aiutarmi. Mi fecero sentire subito a casa. Fossi andato in una squadra senza connazionali, chissà, avrei avuto più difficoltà e la mia storia sarebbe stata diversa. Alla fine raggiunsi l'obiettivo: farmi conoscere in Europa. Anche se la Roma non mi riscattò. Furono mesi importanti".