Paulo Fonseca è pronto a fare il suo esordio in Coppa Italia. Domani alle 21.15 al Tardini ci sarà il fischio d'inizio della gara tra Parma e Roma valida per gli ottavi di finale. In vista di questo impegno, che sarà anche il primo infrasettimanale del 2020, il tecnico giallorosso ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Rai News 24. Ecco le sue parole:

Sulla gara col Parma.
"Sappiamo che è una partita molto difficile contro una squadra tosta ma abbiamo ambizioni grandi in questa competizione e dobbiamo giocare per vincere".

Su Kalinic e Ünder.
"Kalinic non ha giocato molto ma mi aspetro una buona partita da lui e anche da Ünder".

Su Zaniolo.
"E' difficile per un giovane aver un infortunio come questo, mentre viveva un ottimo momento. Ma la vita è così. La nostra vita è questa, dobbiamo essere forti, positivi e ottimisti".

Un bilancio sulla prima parte di stagione.
"Sappiamo che non è un processo facile quando cambiamo tanti giocatori e l'allenatore ma devo dire che sono molto soddisfatto".

Paulo Fonseca ha rilasciato alcune dichiarazioni a Roma Tv in vista del match di Coppa Italia contro il Parma: 

"Non abbiamo vinto contro Torino e Juventus ma abbiamo fatto buone partite. Quando è così dobbiamo guardare al futuro con ottimismo. Sappiamo che la Coppa Italia è una competizione da giocare con ambizione e domani è una partita importante per noi".

Tenete tanto alla Coppa Italia?
"Non è facile questa competizione. Dobbiamo giocare contro una squadra fortissima in trasferta e se passiamo giocheremo ancora in trasferta, non è facile. Ma abbiamo grande ambizione e domani giocheremo per vincere".

Che Parma si aspetta?
"È una squadra forte, è la squadra più forte in contropiede. È una squadra fisica e molto concreta, è difficile giocarci contro. Ma penso che abbiamo preparato bene la partita e i giocatori hanno voglia di vincere".

Senza Dzeko tocca a Kalinic?
"Sì, giocherà Kalinic. Perché l'altra soluzione sarebbe stata Zaniolo ma adesso non c'è. Ma anche con Zaniolo in forma sarebbe stato comunque Kalinic la prima soluzione. Si è allenato bene e sono fiducioso".

Come stanno Cristante, Santon e Kluivert?
"Cristante è pronto, si allena con noi da una settimana. Kluivert invece solo questa settimana si è allenato ma può giocare. Santon ha recuperato e sono tutti e tre pronti per giocare".

Qual è la prima cosa che vuole vedere dalla sua squadra domani?
"Voglio vedere l'atteggiamento. Per vincere domani dobbiamo avere grande atteggiamento perché è difficile giocare contro il Parma. Se non giochiamo con la voglia giusta sarà difficile. Voglio vedere una squadra con grande coraggio e con grande atteggiamento".

di: La Redazione