In 30mila per l'ultima partita casalinga dell'anno. È il giorno di Roma-Spal (ore 18), penultimo impegno prima della trasferta di Firenze di venerdì prossimo. Ultime ore a disposizione per chi fosse interessato a rimpolpare le fila romaniste, con i tagliandi che come di consueto possono essere ottenuti: sul sito ufficiale della società, contattando il Call Center, presso gli AS Roma Store e nel Ticket Office di Viale delle Olimpiadi. Esaurite la Curva Sud Centrale e quella Laterale, sono disponibili i biglietti di Curva Nord (25 euro), Distinti Sud (35 euro) e quelli per le Tribune Tevere (da 45 a 60 euro) e Monte Mario (da 65 a 110 euro).

I Distinti Nord, triste consuetudine delle ultime stagioni, resteranno chiusi a causa del mancato sold out registrato in Distinti Sud. Cancelli dello stadio Olimpico che, infine, saranno aperti intorno alle ore 16 per facilitare le operazioni di prefiltraggio.

Ultima sfida del 2019 tra le mura amiche dell'Olimpico a cui farà seguito, venerdì alle ore 20.45, il match del Franchi contro la Fiorentina. Una gara per la quale sono oltre 2mila i tifosi romanisti attesi nel settore ospiti, considerando i 300 posti ancora a disposizione (settore OS1) e acquistabili presso i soli centri abilitati del circuito Ticketone. Biglietti che possono essere ottenuti previa presentazione di una fidelity card al costo di 35 euro. Tra poche ore però per circa 30mila romanisti sarà tempo di vivere l'ultima domenica dell'anno al suo fianco. 

In 30mila che non vedono l'ora di andare a vedere la partita della Roma. Per tifarla e aiutarla ad uscire dal campo con i tre punti nelle tasche. Con la speranza di poter dire "arrivederci" ad amici e perfetti sconosciuti con il sorriso stampato sul viso e poi proiettare la mente alla trasferta di Firenze. Per la Roma.