Roma costretta a due cambi in un solo tempo. Prima Bryan Cristante si è fermato per un problema all'adduttore che non gli ha permesso di continuare, al suo posto è entrato Javier Pastore che è andato a formare la coppia mediana insieme a Veretout. Le condizioni di Cristante preoccupano soprattutto in vista delle prossime sfide, considerando che sono fermi ai box Diawara e Pellegrini.

Sul finale del primo tempo si è fermato anche Nikola Kalinic. L'attaccante croato ha subito un colpo duro a centrocampo ma ha provato a restare in campo stringendo i denti: alla fine si è arreso e al suo posto è entrato Dzeko indossando la maschera protettiva per proteggere il viso dopo la doppia frattura allo zigomo.

Altro infortunio per la Roma: si ferma Bryan Cristante. Il centrocampista si è accasciato a terra dopo circa 8' per un problema muscolare alla coscia destra, al suo posto è entrato Javier Pastore che è andato a occupare il posto in mediana insieme a Veretout.

Cristante è uscito toccandosi la coscia destra e si teme un infortunio all'adduttore. Già in settimana aveva svolto lavoro differenziato dopo essere tornato dopo gli impegni con la nazionale ma le sue condizioni non destavano preoccupazioni. Cristante si aggiunge a Diawara, Pellegrini, Zappacosta, Under e Mkhitaryan che sono fermi ai box.

di: La Redazione