Mille e più motivi per ingannare la pausa per le nazionali. Nella mattinata di ieri ha preso il via la vendita dei tagliandi per il settore ospiti di Marassi, con poco meno di 1.500 romanisti che hanno risposto "presente" riducendo a poche centinaia la disponibilità dello spicchio dedicato in meno di una giornata. Domenica 20 ottobre alle ore 15 la Roma farà visita alla Sampdoria per tornare al successo dopo il beffardo pareggio interno con il Cagliari, lo farà sapendo di poter voltare lo sguardo verso il settore compreso tra Tribuna e Gradinata Nord per ammirare i colori più belli e ascoltare il lungo canto d'amore dei romanisti.

Poco meno di 1.500 biglietti acquistati nella sola giornata di ieri in un settore capace di contenere fino a 2.067 spettatori. Ci si avvicina così a ritmo spedito verso un nuovo e sempre più probabile sold-out, anticipando così la fine della vendita in programma sabato 19 ottobre alle ore 19 come imposto dal regolamento. Per chi fosse interessato a passare una nuova domenica macinando chilometri spalla a spalla con amici e perfetti sconosciuti, basterà recarsi presso uno dei centri abilitati del circuito Listicket – Gruppo Ticketone oppure acquistare un tagliando online al prezzo di 35 euro e senza l'obbligo per i romanisti residenti nella Regione Lazio di presentare una tessera di fidelizzazione.

Terza trasferta stagionale di campionato senza limitazioni alcune, un fattore a dir poco decisivo nelle precedenti sfide disputate a Bologna e Lecce dove la tifoseria giallorossa è riuscita a polverizzare tutti i biglietti a disposizione nell'arco di poche ore. In poco meno di 1.500 si sono assicurati la possibilità di assistere al match del Luigi Ferraris in Marassi, con lo spicchio superiore del settore ospiti che è andato in progressivo esaurimento già intorno all'ora di pranzo tanto il desiderio di cantar per lei. Una mattinata, quella di ieri, che ha visto molti romanisti mettersi pazientemente in fila anticipando l'inizio della vendita per evitare spiacevoli sorprese e far rientro a lavoro quanto a casa o scuola con un biglietto in tasca e la pazza gioia tipica di chi – con largo anticipo – sta pregustando il dolce sapore di un nuovo viaggio seguendo la Roma.

Si ricorda, per chi ha completato l'acquisto attraverso il sito della rete Listicket – Gruppo Ticketone, di stampare il file inoltrato tramite email in quanto unico documento utile per accedere nel settore dedicato. Poco più di una settimana di trepidante attesa, poi sarà tempo di ricominciare le danze per dar vita ad una nuova giornata di cori e battimani con la speranza di far rientro a casa con tre punti preziosi nelle tasche.

Genova e non solo

Non soltanto la trasferta di Genova che segnerà la fine dell'ennesima sosta forzata perché, a partire dalla mattinata di giovedì, è iniziata parallelamente la prima fase di prelazione per il match europeo in casa del Borussia Moenchengladbach. Sfida in programma al Borussia Park il prossimo 7 novembre alle ore 21 per la quale, come noto, sono a disposizione dei tifosi romanisti oltre 2mila tagliandi nei settori 6 e 7 dell'impianto tedesco. Prima fase dedicata ai possessori dei due abbonamenti stagionali, unitamente al biglietto di Wolfsberger-Roma, destinata a terminare alle ore 9.59 di lunedì e aperta quindi ai circa 800 romanisti partiti per Graz ad inizio ottobre.

Come già avvenuto in occasione del primo impegno esterno del girone di Europa League, per ottenere un biglietto dovrà essere acquistato sul sito ufficiale della società il voucher che andrà poi presentato da lunedì presso il solo Roma Store di Piazza Colonna al fine di ottenere il tagliando cartaceo vero e proprio. Biglietti del Borussia Park che, infine, possono essere ottenuti al costo di 37.50 euro più commissioni pari al 3% del prezzo di ogni singolo voucher. Due vendite accomunate dal desiderio di ingannare la sosta forzata assicurandosi la possibilità di prender posto sugli spalti in ogni stadio e in occasione di ogni partita disputata lontana dalla Capitale. In poco meno di 1.500 sono già sicuri di poter portare i colori giallorossi nello spicchio dedicato di Marassi, l'augurio è che le prossime ore ci regalino l'ennesimo sold-out stagionale per proiettare poi la stessa speranza verso il settore ospiti del Borussia Park. Ovunque andrai, saranno.