Oggi si sono celebrati i funerali di Esperia Galloni, la mamma di Antonio De Falchi (il tifoso romanista ucciso a Milano nel 1989). Una cerimonia sobria che si è tenuta a partire dalle 14 presso la chiesa San Giovanni Leonardi a Torre Maura. Accanto al feretro c'erano tante ghirlande di fiori con i colori giallorossi e i nomi dei gruppi organizzati della Curva Sud che non hanno mai dimenticato la tragedia della famiglia De Falchi.

Quasi un centinaio di ragazzi della Sud si sono stretti attorni ai parenti e hanno accompagnato l'uscita della salma con un lungo applauso e due striscioni: "Mamma Esperia non morirà, come Antonio vivrà per l'eternità" e "Sarai per sempre esempio di forza e grande dignità, la pace sia con te mamma Esperia". Ai funerali ha partecipato anche un commosso Sebino Nela.