In Spagna sono sicuri. La Roma ha il nuovo portiere. Cioè Pau Lopez (LA SCHEDA) del Betis Siviglia, nome indicato da Paulo Fonseca. La richiesta iniziale del club spagnolo era di venticinque milioni, ma si sarebbe ridimensionata fino a diciotto più i bonus. La Roma a questa cifra non è ancora arrivata, ma la distanza ora è notevolmente diminuita. In alternativa per il portiere si è rifatto il nome di Perin (che gradirebbe moltissimo la destinazione Roma), ma pare che a Trigoria non siano intenzionati a prenderlo in considerazione.

Questione centravanti. La Juventus sta facendo di tutto e di più per convincere Higuain a trasferirsi in giallorosso, forte del fatto che con il sì dell'argentino poi non sarebbe un problema trovare un'intesa con la Roma. Per ora però Higuian sta puntando i piedi, non è intenzionato a lasciare Torino per una squadra italiana. In realtà il fratello del centravanti punterebbe a una buonuscita sostanziosa per garantire il sì al trasferimento. C'è da dire, a proposito di centravanti, che la trattativa per Dzeko sembra essere in una fase di stallo totale (c'entra Barella?), mentre dalla Germania continuano ad arrivare offerte (in prestito) per Schick che dopo il Borussia Dortmund è stato richiesto anche dallo Schalke, ma per ora la Roma non prende in considerazione nessuna ipotesi perché Fonseca ha detto in maniera piuttosto chiara che prima di prendere in considerazione l'addio al ceco vuole conoscerlo meglio durante il prossimo ritiro. Per completare il discorso dei centravanti, è molto probabile che Sadiq oggi firmi per il Partizan Belgrado (in prestito). L'ennesima esperienza per questo ragazzo.