Rosario Fiorello ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport in merito alla vicenda De Rossi. Di seguito le parole dello showman all'emittente satellitare. 

"E' stata una cosa bruttissima, i vertici della Roma devono vergognarsi, l'ultima bandiera del calcio italiano. Non ci sono più giocatori così, non ci sono più dei simboli. I tifosi si stanno facendo sentire ma ormai è fatta. Mio nipote, romanista, 14 anni, mi ha detto che dobbiamo andare all'ultima partita di De Rossi all'Olimpico, il 26 maggio. E ci andremo".