L'analisi

LA SCHEDA - Cross, corsa e piede educato: tutto su Zeki Çelik

Terzino destro turco classe 1998, campione di Francia con il Lille e protagonista con la sua Nazionale. La pedina che fa al caso di Mourinho

Zeki Çelik, terzino destro in forze al Lille (Getty Images)

Zeki Çelik, terzino destro in forze al Lille (Getty Images)

La Redazione
29 Giugno 2022 - 17:37

Si parla di Zeki Çelik, terzino destro classe 1997, nato e cresciuto calcisticamente in Turchia, attualmente in forze al Lille e titolare della sua Nazionale. Il difensore, abile tecnicamente e duttile al punto di poter ricoprire entrambe le fasce, è attualmente oggetto di molte voci di mercato e ha il contratto con il club francese in scadenza il 30 giugno 2023

La scheda di Çelik

Nome: Zeki Çelik
Età: 25
Data di nascita: 17/02/1997
Luogo di nascita: Bursa
Nazionalità: Turca
Altezza: 1.80 m
Piede: Destro
Ruolo: Terzino destro
Palmarès: Ligue 1 (2020-2021); Supercoppa di Francia (2021)
Precedenti squadre: Karacabey Belediy Spor, Istanbulspor e Lille
Presenze ufficiali 2021-2022: 40
Gol: 3
Assist: 3
Presenze in Nazionale maggiore: 30
Gol: 2

Descrizione tattica

Una delle caratteristiche di Çelik è senza dubbio il piede destro molto educato con cui riesce ad effettuare cross e assist di pregevole fattura. Ma questa non è sicuramente l'unica abilità del terzino turco. Infatti, oltre alla cura e all'attenzione nei confronti della fase difensiva, la  progressione e la  facilità di corsa, gli permettono di poter percorrere senza problemi tutta la fascia, diventando una pedina importante in grado di ricoprire sia il ruolo di terzino basso in caso di difesa a 4 che il ruolo di esterno sulla linea del centrocampo, in caso di difesa a tre. Duttilità che ha portato Çelik durante la sua carriera al poter essere schierato anche da difensore centrale e terzino sinistro in casi di emergenza. Un suo eventuale arrivo a Roma potrebbe in ogni caso permettere di aumentare la concorrenza in un reparto che l'anno scorso ha visto il monopolio incontrastato dell'olandese Rick Karsdorp, praticamente sempre utilizzato da Josè Mourinho.

Carriera

Zeki Çelik cresce calcisticamente nella sua città natale, precisamente nelle giovanili del Bursaspor in cui approda all'età di 12 anni. Nel 2016, dopo una stagione in prestito al Karacabey Belediy Spor, passa all'Istanbulspor, club militante nella seconda divisione turca e, nella sua permanenza, il terzino trova nel primo anno il posto in prima squadra e la promozione in 1.Lig nella quale durante la seconda annata si mette in mostra segnando anche le sue prime tre reti della carriera. Le prestazioni in patria gli aprono le porte del Lille, squadra in cui si impone sin da subito come titolare sulla fascia destra. Nella stagione 2020-2021, anche grazie ai suoi tre gol e tre assist stagionali, il Lille si laurea Campione di Francia, tre mesi dopo conquista anche la Supercoppa ai danni del PSG.
Çelik ha fatto tutta la trafila della Nazionale turca, vestendo le casacche delle selezioni Under 16, Under 17, Under 18 e Under 21 fino a trovare l'esordio con la Nazionale Maggiore il 5 Giugno del 2018 in un'amichevole contro la Russia. I primi due gol, invece, con la doppietta messa segno contro l'Uzbekistan. Çelik, che è diventato fin da subito titolare della sua Nazionale, ha partecipato anche all'Europeo del 2021 vinto dall'Italia, giocandoci anche contro nella prima partita del girone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli Correlati