Friedkin acquisiscono altre azioni della Roma, tramite la controllante Romulus and Remus Investments. Lo rende noto un comunicato del club giallorosso, in cui è specificata la quantità esatta dell'investimento: 1.853.030 di azioni a 0,4251 euro l'una. Soltanto due giorni fa la società romanista aveva ufficializzato l'opa (offerta pubblica d'acquisto volontaria) e già ieri aveva comunicato l'acquisizione di altri sei milioni di titoli. Continua la strada tracciata dai Friedkin verso l'obiettivo di uscire dalla Borsa, che secondo il presidente Dan "rendere più efficiente la nostra struttura di business, che consentirà di portare avanti ulteriori investimenti volti a rafforzare la presenza dell'As Roma tra i più importanti player del calcio a livello globale".