LE PAROLE

Ferdinand si scusa con Mourinho: "Aveva ragione"

L'ex difensore del Manchester United aveva criticato lo Special One per una frase sui Red Devils: "Vorrei avere mezz'ora coi lui per sapere cosa succedeva"

Rio Ferdinand, ex difensore del MAnchester United (Getty Images)

Rio Ferdinand, ex difensore del MAnchester United (Getty Images)

10 Maggio 2022 - 10:38

Rio Ferdinand ha chiesto scusa a José Mourinho. Il difensore centrale del Manchester United qualche anno fa ha criticato lo Special One per colpa di una frase detta durante una confrenza stampa. In quell'occasione, José aveva detto che il secondo posto con i Red Devils era il risultato più grande ottenibile con quella squadra. La frase non era andata giù alla leggenda del club che aveva attaccato l'attuale tecnico giallorosso. A distanza di tempo, però, Rio è tornato sui suoi passi chiedendo scusa all'allenatore intervenendo ai microfoni di Vibe with five: "Penso che quella frase di José Mourinho sia invecchiata molto bene". Ha ammesso Ferdinand, che poi ha continuato: "Io per primo mi scuso in una certa misura per il modo in cui l'ho giudicato. Penso ancora che ci fossero dei difetti in alcuni dei modi in cui ha gestito le persone e ha gestito alcune delle situazioni in cui era coinvolto, ma dietro le quinte succedevano cose che noi non conoscevamo mentre lui sapeva tutto". Poi l'ex centrale conclude: "Voleva sbarazzarsi di alcuni giocatori, cambiare, ma il club in quel momento non gli ha dato la possibilità. Vorrei avere a disposizione mezz'ora per parlare con lui dei suoi anni al Manchester United, per sapere cosa succedeva, per vedere a che punto era il club allora e misurarlo con il momento attuale. Sarebbe interessante".

© RIPRODUZIONE RISERVATA