LE PAROLE

Roma, Sadiq ricorda Trigoria: "È la mia casa. Afena? Sta facendo bene"

L'ex attaccante giallorosso, ora all'Almeria, ha parlato dei suoi anni nella Capitale: "Mi regala sempre una grande atmosfera e per me rappresenta tanto"

Umar Sadiq, attaccante dell'Almeria (Getty Images)

Umar Sadiq, attaccante dell'Almeria (Getty Images)

26 Aprile 2022 - 19:29

Con il suo Almeria sta giocando molto bene ed ha attirato l'attenzione di sé. Umar Sadiq, attaccante nigeriano ex Roma, ha segnato ben 16 reti e fornito 10 assist in 31 partite in LaLiga 2, la Serie B spagnola. La punta nigeriana è tornata a parlare della sua esperienza in nella Capitale dove ha giocato diversi anni. Ai microfoni di Tribal Football, il venticinquenne ha raccontato cosa significa per lui Trigoria: "La Roma è la mia seconda casa. Lì c'è la mia casa e la mia famiglia, mi regala sempre una grande atmosfera e per me rappresenta tanto". Sadiq ha poi continuato parlando del suo futuro: "Un ritorno in giallorosso? Non possiamo conoscere il futuro, ma per ora devo rimanere concentrato sulla mia carriera all'Almeria. Anche il Partizan è una squadra che mi resta nel cuore, mi ha voluto quando nessuno mi voleva. Ero in una situazione molto difficile e mi ha fatto tornare nel calcio, tutto quello che ho è amore per il Partizan". Infine, Umar ha parlato di Afena Gyan: "Sta facendo bene e sono sicuro che darà molto alla Roma. Deve solo continuare a essere umile e continuare a imparare".

© RIPRODUZIONE RISERVATA