le parole

Sarri torna sul derby: "Con la Roma partita inspiegabile, sono incazzatissimo"

L'allenatore dei biancocelesti parla del 3-0 subito a opera dei giallorossi: "Si può perdere ma con un altro tipo di reazione. Difficile capire i motivi"

Mou saluta Sarri dopo il 3-o nel derby (As Roma via Getty Images)

Mou saluta Sarri dopo il 3-o nel derby (As Roma via Getty Images)

La Redazione
01 Aprile 2022 - 15:16

Maurizio Sarri pensa ancora al derby perso contro la Roma per 3-0. Il tecnico dei biancocelesti è tornato sull'argomento nella conferenza stampa che precede la gara col Sassuolo di domani. "Contro la Roma - ha dichiarato - abbiamo fatto una partita inspiegabile per l'atteggiamento, dopo un minuto si aveva già la sensazione di essere finita. Io sono incazzatissimo con i giocatori per questo motivo e anche con me stesso, perché avevo la sensazione che la carica emotiva non era giusta, ho cercato di intervenire ma non l'ho fatto modo giusto". Per il tecnico ex Napoli e Juventus si è trattato di un problema dal punto di vista mentale, problematica ricorrente nella stagione: "L'aspetto tattico non c'entra, perché se è passato lo è in tutte le partite. Il motivo è difficile da scovare, perché se fossimo capaci di capirlo avremmo curato gli effetti. La squadra non lo aveva più fatto, a differenza dell'inizio della stagione. Ci siamo ricaduti nella domenica meno opportuna, dobbiamo lavorare su questo, se è una componente caratteriale o dell'ambiente. La causa non è solo una, ma dobbiamo andare oltre". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA