Roma, la situazione: Pallotta è furioso, ma Di Francesco per ora resta

Niente ritiro: i giocatori e il tecnico hanno lasciato Trigoria in macchina. Domani sarà una giornata di riunioni per analizzare la situazione e nulla è da escludere

, di LaPresse

, di LaPresse

La Redazione
08 Dicembre 2018 - 23:40

Sarà una notte lunga. Lo sarà per tutti i tifosi romanisti che hanno assistito al triste spettacolo di Cagliari-Roma, ma lo sarà anche per la dirigenza giallorossa che si interroga su come uscire dalla situazione dopo l'incredibile risultato della Sardegna Arena. Pallotta, a quanto risullta a Il Romanista, è infuriato per quanto accaduto alla Sardegna Arena e la dirigenza della Roma è delusa e arrabbiata. Al momento, tuttavia, non è previsto l'esonero di Eusebio Di Francesco. Domani sarà comunque un giorno di riunioni e la dirigenza analizzerà la situazione legata ai risultati della squadra. Pertanto, nulla è da escludere. Tranne una cosa: il ritiro. Almeno per stanotte. Perché i giocatori, dopo essere atterrati a Fiumicino accolti da pochi tifosi, hanno prima raggiunto Trigoria in pullman e poi hanno lasciato il centro sportivo alla spicciolata ognuno nella sua macchina. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA