l'esordio in campionato

Code online e disservizi per i biglietti di Roma-Fiorentina

Fino a due ore di attesa per l'acquisto di un tagliando. Tante lamentele degli abbonati per una prelazione che si è dimostrata una vendita libera

La Redazione
16 Agosto 2021 - 13:42

Tanta voglia di Roma ma anche più di qualche intoppo nella vendita dei biglietti per Roma-Fiorentina. È partita questa mattina la prelazione riservata agli abbonati alla Serie A 2019/2020 per l'acquisto dei tagliandi per la prima giornata di campionato, in programma domenica 22 agosto alle 20.45. Fin dalle prime ore, però, molti tifosi hanno riscontrato problematiche e disservizi nelle procedure d'acquisto, che possono essere effettuate esclusivamente online sul sito della Roma.

Oltre a lunghissime code (in alcuni casi i tifosi hanno dovuto attendere 1 o 2 ore prima di poter accedere alla schermata di selezione dei posti), a causa dell'elevata affluenza il sito ha subito forti ritardi nella computazione e sono stati numerosi i casi di crash, con conseguente perdita del posto nella fila virtuale per l'utente.

In più, diversi tifosi hanno lamentato il fatto che l'evidenza dell'abbonamento 2019/2020 fosse richiesta solo per l'acquisto di uno dei quattro tagliandi acquistabili con un'unica transazione (come per la verità era noto già dal comunicato di lancio della vendita).

In questo modo, è possibile acquistare i biglietti in prelazione anche per chi non è abbonato. Di fatto, quindi, una vendita libera (annunciata invece per domani mattina), con il rischio di veder ridotta per chi è abbonato la possibilità di assicurarsi un posto allo stadio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA