Multa da 5.000 euro per Gianluigi Buffon, in relazione all'espressione blasfema pronunciata nella gara contro il Parma del 19 dicembre scorso. Per l'estremo difensore della Juventus era arrivato prima il deferimento e, ora, l'ammenda. "Il Tribunale Federale Nazionale - si legge nella nota pubblicata - ha pronunciato nella riunione fissata il giorno 18 febbraio 2021, a seguito del deferimento del Procuratore Federale del 26 gennaio 2021 nei confronti del sig. Gianluigi Buffon, il seguente dispositivo. Il Tribunale Federale Nazionale accoglie in parte il deferimento e, per l'effetto, irroga nei confronti del sig. Gianluigi Buffon, la sanzione dell'ammenda di € 5.000,00".