Paura per Luis Muriel. L'attaccante colombiano dell'Atalanta, 29 anni, è stato ricoverato in ospedale per un trauma cranico con ferita lacero-contusa in seguito a un incidente domestico. Secondo quanto riporta Bergamo e Sport, il calciatore dei bergamaschi è accidentalmente caduto nella propria abitazione mentre faceva la doccia, sbattendo violentemente la testa. Immediata la corsa in ospedale, dove Muriel si trova sotto stretta osservazione. La prima Tac effettuata dall'attaccante nerazzurro, fortunatamente, ha dato esito negativo. Quasi sicuramente sarà out per la partita di campionato contro il Brescia.