Caso Floyd: la Bundesliga comunica che non ci sarà nessun provvedimento contro Sancho, Thuram e McKennie (i calciatori che hanno preso posizione sulla vicenda di Minneapolis) e che non lo farà nei confronti di chi dovesse imitarli in futuro. Il presidente della Fifa Gianni Infantino, nella giornata di ieri aveva invitato i campionati europei a evitare sanzioni: "Per evitare dubbi, in una competizione della Fifa gesti come quelli fatti dai giocatori della Bundesliga meriterebbero un applauso e non una punizione"