Restart, o quasi. Il governo inglese guidato da Boris Johnson ha dato il via libera alla ripresa degli eventi sportivi e culturali a partire dal primo giugno, anche se sembra più probabile, come riporta il Telegraph, che il campionato inglese riparta dal weekend del 12 giugno. Per dare il via al progetto "Restart", in Premier League sono necessari quattordici voti favorevoli su venti e ben otto club sono contrari alla continuazione della stagione 2019-2020, come anticipato da altre indiscrezioni pubblicate negli ultimi giorni che parlavano di forti dubbi e perplessità legate al protocollo medico.