Pedro Rodriguez, esterno del Chelsea, ha rilasciato un'intervista a Cadena Ser, in cui ha parlato del suo futuro. L'attaccante spagnolo è in scadenza di contratto, e nelle scorse settimane è stato accostato anche alla Roma. Queste le sue parole.

Il contratto con il Chelsea.
"Questa situazione ha influito anche su tutto, quindi al momento stiamo ovviamente aspettando un incontro con il Chelsea. So di aver concluso il mio contratto ma non ci siamo seduti per vedere se rinnovare e continuare qui. Il mio contratto è in scadenza il 30 giugno. Continuerò fino alla fine della stagione. Poi l'incontro con il club è in sospeso, ma sono anche aperto ad ascoltare altre offerte. Non è la priorità, adesso la precedenza va all'adempiere il mio contratto e poi vedrò cosa può accadere".

Un ritorno in Spagna?
"Beh, non lo so, non lo so. Ho offerte da molti posti e valuterò dove posso andare e vedere cosa viene fuori. Ma la verità è che in questo momento non posso dirti nulla perché non lo so. Non ho alcuna certezza di nulla. Cosa accadrà o dove sarò. Quello che so è che devo essere qui fino al 30 giugno e l'incontro con il club è in sospeso".