La vittoria in rimonta dello United in casa del Manchester City ha lasciato molti strascichi polemici in Inghilterra. Nelle ultime ore Ander Herrera è finito nel mirino della critica in seguito ad un video apparso sui social. Guadagnando la via degli spogliatoi, il centrocampista spagnolo è stato immortalato mentre sputa sullo stemma del City. Un episodio che ha causato l'ira dei tifosi di casa e che è stato ridimensionato da un portavoce dei 'Red Devils', interpellato dal The Sun: "Ander ha visto il filmato ed è mortificato perché si pensa che sia stato un gesto volontario. E' stato totalmente accidentale, non era assolutamente intenzionale".