Il ciclone Ciara che si sta abbattendo in queste ore sulla zona settentrionale e centrale dell'Europa ferma il calcio. Dopo lo stato d'allerta diramato dal Met Office (servizio meteorologico nazionale del Regno Unito), in cui si prevedono raffiche di vento fino a 150 chilometri orari, si è deciso di rinviare la partita dell'Etihad tra Manchester City e West Ham, inizialmente prevista per le 17.30 italiane. Ancora da decidere la data del recupero.

Stesso discorso in Germania: stavolta a farne le spese è il Borussia Moenchengladbach, che alle 15.30 avrebbe dovuto ospitare il Colonia. Ma le condizioni di emergenza in cui versa la zona ovest del Paese e gli ultimi bollettini meteorologici hanno spinto la Federazione a rinviare la gara a data da destinarsi, mentre le autorità hanno ordinato la chiusura delle scuole per domani. La Knvb, Federcalcio olandese, ha addirittura fermato l'intero programma di oggi (tra cui Utrecht-Ajax e AZ Alkmaar-Feyenoord: "La sicurezza del pubblico e dei giocatori non è garantita - si legge nel comunicato - a causa delle condizioni meteo avverse". Idem in Belgio, dove si stanno registrando raffiche di vento superiori ai cento chilometri orari.