Rick Karsdorp dopo due anni negati in giallorosso questa estate è tornato al Feyenoord e dall'Olanda fa il punto sul suo momento di forma: "Ho fatto l'intera preparazione con la Roma e penso di essere completamente in forma - ha detto al De Telegraaf -  Ma se giochi così poco per due anni, hai ancora problemi. Ma sono giovane, presto scompariranno". La sua avventura in giallorosso è stata costellata da problemi fisici: "La mia lesione al legamento crociato era guarita, ma all'improvviso ho avuto un'altra lesione al tendine del ginocchio. Adesso sto bene. Dal primo giorno al Feyenoord mi sento più in forma, con Jaap Stam non c'è meno allenamento rispetto all'Italia. Devi andare al massimo con lui".

Eppure a Roma gli infortuni lo hanno frenato ma Karsdorp non esclude che sia stato anche un problema mentale: "Una mente sana in un corpo sano, è il detto. Se ti diverti di più e ottieni più sicurezza, giochi anche molto più liberamente. Se sei stressato, perché hai avuto di nuovo un infortunio, o se sei arrabbiato perché non giochi mai, le cose andranno diversamente nella tua testa. Quindi, un po' per risentimento e un po' per rabbia, ho fatto uno scatto sull'allenamento e improvvisamente ho avuto di nuovo una lesione. Qui invece sono molto più rilassato".