A margine dell'evento benefico "Solidi e solidali", organizzato dalla fondazione Agostino Gemelli, in collaborazione con Officine dello Sport e Aned, Giuseppe Giannini e Antonio Tempestilli sono intervenuti ai microfoni di PlayRoma: "Mourinho ha grande carisma, ma gli va creata una squadra adeguata - ha detto Giannini -. Ho ricordi bellissimi della Roma, sono rimasto legatissimo all'ambiente. Se la società mi chiamasse accetterei di corsa". "C'è bisogno di tempo per costruire una grande squadra - le parole di Tempestilli -, ma Mourinho è una garanzia. Continuo a vivere la Roma con trasporto ed emozione, ma il mio rapporto con il club meritava un epilogo diverso".