Due persone sono morte a Castrocielo, in provincia di Frosinone, a causa dei danni causati dal maltempo. Un pino è caduto a seguito delle forti raffiche di vento e si è abbattuta sull'auto occupata da due giovani, un uomo e una donna, senza lasciar loro scampo. 

La situazione continua ad essere grave anche a Roma dove sono quasi 100 gli alberi caduti in città che per il momento hanno danneggiato solo auto e moto in sosta. Il comune di Roma ha diramato una nuova allerta in previsione di un peggioramento delle condizioni meteo. Ecco il comunicato: "A causa del peggioramento delle condizioni meteorologiche, si rinnova l'invito ad evitare gli spostamenti, se non strettamente necessari, anche al fine di facilitare l'intervento dei soccorsi. Al momento numerose le interruzioni del traffico veicolare. A breve previste significative precipitazioni a carattere temporalesco e forti raffiche di vento".

Roma è stata colpita nelle ultime ore da una forte ondata di maltempo. La città è stata bersagliata fin dalle prime ore della giornata da forti raffiche di vento, che hanno portato alla caduta di alberi. I disagi stanno interessando l'intera area della Capitale.

La circolazione è stata sospesa questa mattina sulla Metro B e sulla Roma-Lido per la presenza di rami sulla linea. Alcuni cavi elettrici sono stati tranciati e sono cadute diverse tegole e lastre di metallo dai palazzi e dai tetti degli edifici (come accaduto nei pressi di via della Magliana).

Un vigile del fuoco è rimasto ferito mentre stava tagliando un ramo. Il 50enne, ferito alla testa e alla schienza dalla caduta di un pezzo di tronco, è stato ricoverato in ospedale. Nel frattempo, un'auto è stata distrutta dalla caduta di un albero in via

di: La Redazione