Due mesi e mezzo dopo, un altro successo. Dopo aver vinto il Festival di Sanremo, i Maneskin hanno messo a segno una splendida doppietta trionfando anche all'Eurovision Song Contest 2021, grazie al loro brano "Zitti e buoni" (che ha fruttato loro anche il premio per il miglior testo in gara). Il gruppo romano e romanista ha vinto grazie al voto del pubblico europeo, ribaltando il risultato parziale delle giurie di qualità che li vedeva quarti in classifica ed arrivando davanti a Francia e Svizzera. È la terza volta nella storia che una canzone italiana vince l'Eurovision Song Contest, in precedenza era successo con Gigliola Cinquetti nel 1964 e Toto Cutugno nel 1990. La vittoria dei Maneskin permetterà inoltre all'Italia di ospitare l'Eurovision Song Contest 2022. L'edizione di quest'anno si è svolta nei Paesi Bassi, più precisamente a Rotterdam.