Il Questore di Roma Carmine Esposito ha raccolto il messaggio emerso nel Comitato provinciale ordine e sicurezza di venerdì e ha raccolto in un'ordinanza quelle che saranno le linee guida per sabato 14 e domenica 15 novembre.

Le fermate metro di piazza di Spagna e Flaminio - come riporta romatoday.it - saranno chiuse dalle 10 fino alle 20, una decisione che sarà "funzionale" al dispositivo previsto per il contingentamento delle presenze sulle vie dello shopping. I "check point" principali per evitare gli assembramenti a Roma saranno in piazza del Popolo, piazza di Spagna, Largo Goldoni e Largo Chigi. Qui, qualora si superasse la 'soglia di saturazione', le persone verranno distribuite in maniera omogenea nelle vie adiacenti.

I punti verranno presidiati in maniera particolare dalla polizia locale e dalla protezione civile che gestiranno in modo 'dinamico' il flusso delle persone. Anche perché verranno sorvegliati attraverso "moduli dinamici" pure via Cola di Rienzo, via Candia, via Ottaivano e viale Giulio Cesare dove le metro non chiuderanno ma, in caso di assembramento, verranno dichiarate momentaneamente off limits alcune parti delle strade creando delle aree pedonali per decongestionare l'affollamento.

Fari puntati anche su viale Libia, via dei Condotti, via di Ripetta, via del Babuino, piazza Venezia e Ponte Sant'Angelo. Il tutto mentre resteranno chiusi anche maxi store commerciali e mercati, oltre i centri commerciali come da ultimo Dpcm. Agenti a cavallo e in bicicletta sorveglieranno parchi e ville, ed in caso di eccessiva concentrazione delle persone sulle principali vie dello shopping le forze dell'ordine ricorderanno i divieti anche tramite megafoni.