È morto Gianni Mura. Il maestro di giornalismo si è spento all'età di 74 anni nell'ospedale di Senigallia, in provincia di Ancona, per un attacco cardiaco improvviso. Era nato a Milano il 9 ottobre del 1945. A partire dal 1976 era una firma de La Repubblica. Nella sua lunga carriera ha saputo raccontare tanti passaggi fondamentali dello sport italiano, soprattutto per quel che riguarda il calcio e il ciclismo. La Repubblica stesso ha fatto sapere come il presidente del Coni Giovanni Malagò abbia fatto pervenire un messaggio di condoglianze al quotidiano, a nome di tutto lo sport italiano. 

Tramite il proprio profilo Twitter ufficiale, anche la Roma ha espresso il suo cordoglio: "L'AS Roma si unisce al dolore per la scomparsa di Gianni Mura, uno dei maestri del giornalismo italiano".