Il mese di aprile comincia con qualche dubbio importante di formazione per il Sassuolo. A due giorni dalla sfida contro la Roma, valida per la ventinovesima giornata di Serie A. Si concretizza sempre di più la possibilità che De Zerbi sia costretto a fare a meno di Berardi e Caputo. Nell'allenamento svolto ieri pomeriggio al Mapei Football Center, i due hanno svolto una seduta pomeridiana e difficilmente saranno a disposizione per la gara di dopodomani alle 15 (qualche speranza in più sembra averla Berardi). Ha lavorato separatamente anche Bourabia, mentre il resto del gruppo si è concentrato sul lavoro di forza in palestra, trasformazione sul campo per poi passare a delle esercitazioni tecnico tattiche e sviluppo della manovra anti-Roma.

Nel 4-2-3-1 De Zerbi dovrebbe schierare la coppia di centrali composta da Ferrari e l'ex Napoli Chiriches. Sugli esterni, Muldur e Kyriakopoulos vengono dagli impegni con le rispettive nazionali: il primo dovrebbe giocare, mentre a sinistra è favorito Rogerio. Coppia di mediani composta da Locatelli e uno tra Obiang e Maxime Lopez. Poi sulla trequarti bisognerà vedere le scelte del tecnico anche in relazione alle assenze. Dovrebbe essere Traoré a prendere il posto di Berardi, con Djuricic al centro e Boga a sinistra. Davanti pronto l'ex Roma Defrel. A proposito di Roma, ieri il tecnico dei neroverdi ha ricevuto la visita al centro sportivo di Francesco Totti e Vincent Candela, che lo hanno incontrato e hanno assistito all'allenamento.