Alla vigilia della sfida contro la Roma, il centrocampista del Gent Odjidja-Ofoe ha parlato della partita della Ghelamco Arena al portale belga hln.be. Queste le sue parole.

"Nella partita di andata abbiamo mostrato troppo rispetto nel primo quarto d'ora. Non è necessario, perché dopo siamo stati la squadra migliore. Forse non sarebbe una cattiva idea credere un po' più in noi stessi. Dobbiamo essere più aggressivi. La Roma è una buona squadra, ma dire che siamo rimasti colpiti: no. Nella gara dell'Olimpico ho commesso due errori. Ho fatto la scelta sbagliata in due momenti cruciali del match. Non sono riuscito a dormire per questo. Domani dovremo giocare la partita perfetta, ma non dovremo sentirci inferiori a loro. Possiamo ancora superare il turno".