Saranno ottocento i tifosi della Roma che voleranno in Turchia per seguire la squadra di Fonseca in quella che, a dispetto delle previsioni iniziali, rischia di essere una partita decisiva per le sorti dei giallorossi nel girone di Europa League: la sfida contro l'Istanbul Basaksehir. Ecco alcune delle informazioni necessarie per chi si recherà in trasferta. 

La città

Fondata nel VII secolo a.C col nome di Bisanzio e rinominata Costantinopoli nel IV secolo d.C, Istanbul ottenne l'attuale denominazione solo nel 1930. Sesta città più popolosa del mondo con 15 milioni di abitanti, è il capoluogo dell'omonima provincia turca oltre ad essere il principale polo industriale e finanziario della Turchia. Sorta sulle sponde dello stretto del Bosforo, Istanbul è una città unica al mondo: è infatti l'unica metropoli che sviluppa su due continenti, l'Europa e l'Asia

Data l'enorme estensione, la città è divisa in 81 province che ricomprendono più di 900 distretti. Nella giurisdizione della provincia di Istanbul rientra il distretto di Basaksehir, luogo dove sorge la sede e lo stadio dell'Istanbul Basaksehir.

Lo stadio

Casa dell'Istanbul Basaksehir è lo stadio "Fatih Terim". L'impianto, dedicato allo storico ex calciatore e allenatore turco, è stato inaugurato nel 2014 e può ospitare 17.319 tifosi. Prima della costruzione dello stadio attuale, il Basaksehir disputava le proprie partite casalinghe nello stadio Olimpico Ataturk. 

Lo stadio Başakşehir Fatih Terim

Come arrivare allo stadio

Lo stadio Fatih Terim si trova nel distretto di Basaksehir, a una trentina di km da Istanbul. Le autorità turche hanno disposto un punto di raccolta per i tifosi romanisti che andranno a vedere la partita. Si tratta di Piazza Sultanahmet, da cui inizieranno a partire navette per lo stadio dalle 18.30 ora locale.

Per chi fosse interessato a raggiungere lo stadio autonomamente e da altri punti di partenza, ecco le diverse soluzioni per arrivare all'impianto. 

Da Piazza Taksim (Istanbul)
Prendere l'autobus di linea n. 89C e scendere all'ultima fermata da dove si può raggiungere lo stadio Fatih Terim di Başakşehir.

Dal distretto Kadıköy
Prendere il battello per "Eminönü" dal molo di Kadıköy ed arrivare ad "Eminönü". Alla fermata generale degli autobus di Eminönü, prendere l'autobus di linea n.78 e scendere all'ultima fermata da dove si può raggiungere lo stadio Fatih Terim di Başakşehir.

Dal distretto Üsküdar
Prendere il battello per "Eminönü" dal molo di Üsküdar ed arrivare ad "Eminönü". Alla fermata generale degli autobus di Eminönü, prendere l'autobus di linea n. 78 e scendere all'ultima fermata.

Dal distretto Ümraniye
Prendere l'autobus di linea n. 522 dalla fermata di Ümraniye e scendere alla fermata dei Metrobus a "Mecidiyeköy". Da qui prendere l'autobus di linea n. 78M oppure 146M e scendere alla fermata "Başakşehir 4.Etap" da dove si può raggiungere lo stadio Fatih Terim di Başakşehir.

Dai distretti di Kartal, Maltepe, Pendik
Prendere l'autobus di linea 500T e scendere alla fermata "Halıcıoğlu-6". Da qui prendere l'autobus di linea n. 78M oppure 146M e scendere alla fermata "Başakşehir 4.Etap.

Dai distretti di Büyükçekmece, Beylikdüzü, Avcılar, Küçükçekmece e/o Bahçelievler
Prendere il metrobus da una qualsiasi fermata dei metrobus e scendere alla fermata di "Yenibosna". Da qui andare alla fermata degli autobus che sta dal lato del negozio Koçtaş e prendere l'autobus di linea n. 98 oppure 98H oppure 78B e scendere alla fermata "Başakşehir 4.Etap".

Dai distretti di Esenler e/o Bayrampaşa
Prendere la metropolitana "linea Yenikapı-Kirazlı" e scendere alla fermata "Kirazlı". Da qui prendere la linea di coincidenza "Kirazlı-Başakşehir Metrokent" e scendere all'ultima fermata. Da qui prendere l'autobus di linea n. 98H e scendere alla fermata "Başakşehir 4.Etap".

Dai distretti di Bağcılar e/o Güngören 
Prendere da Bağcılar la metropolitana "linea Yenikapı-Kirazlı" e scendere alla fermata "Kirazlı". Da qui prendere la linea di coincidenza "Kirazlı-Başakşehir Metrokent" e scendere all'ultima fermata. Da qui prendere l'autobus di linea n. 98H e scendere alla fermata "Başakşehir 4.Etap".

Cosa fare prima della partita

Nello stesso distretto dello stadio, Basaksehir, a una decina di km dall'impianto sorge uno dei centri commerciali più grandi d'Europa, il Mall of Istanbul. Oltre a centinaia di punti vendita dove fare shopping, l'edificio offre una grande varietà di attrazioni per tutta la famiglia oltre a decine di bar e ristoranti. 

Per chi invece si volesse godere un soggiorno nel centro di Istanbul, sono innumerevoli i punti d'interesse di una delle città più affascinanti del mondo. Dalla Basilica di Santa Sofia alla Moschea Blu, passando per il Palazzo Topkapi e la Basilica Cisterna, la metropoli turca è un vero e proprio museo a cielo aperto.

Il Mall of Istanbul

Dove mangiare

Per chi fosse incuriosito dalla cucina turca e volesse assaggiare alcune delle specialità locali come il tradizionale kebab e la pita, a una manciata di km dallo stadio del Basaksehir c'è il "Karadeniz Aile Pide & Kebap Salonu", che offre cibo di qualità a un prezzo molto contenuto. 

Chi si recherà a Istanbul troverà invece una pressoché infinita quantità di ristoranti di tutti i tipi e per tutte le tasche. Dalla cucina turca a quella continentale, dalle pizzerie italiane ai ristoranti di pesce, Istanbul potrà soddisfare qualunque esigenza.

Informazioni utili

Documenti per l'espatrio: passaporto/carta d'identità valida per l'espatrio con validità residua di almeno 5 mesi
Tel. Polizia: 155
Tel. Ambulanza: 112
Prefisso: 0090
Valuta: Lira turca
Tel.Ambasciata: +90 312 4574200 (Ankara)
Tel. Consolato: (009) (0212) 243 10 24 
Fuso Orario: due ore in più rispetto all'Italia
Lingua: turco

Curiosità

Anche prima dell'avvento del calcio lo sport ha ricoperto un ruolo importante nell'attuale Turchia: durante il periodo romano e bizantino infatti, venivano spesso organizzate corse sui carri di bighe e quadrighe, che si svolgevano presso l'Ippodromo di Costantinopoli, l'antico nome di Istanbul, il quale aveva una capacità di ospitare oltre 100.000 spettatori.