Igor Tudor, allenatore dell'Udinese, ha parlato ai microfoni di Sky Sport alla fine della partita persa dalla sua squadra contro la Roma per 4 a 0.

Tre gol subiti con gli avversari in dieci sono un macigno...
"Una brutta botta, i ragazzi sono dispiaciuti. Credevo fosse meglio giocare subito dopo l'Atalanta e invece abbiamo risentito ancora di quella gara. Abbiamo comunque dato tutto, facendo sbagli che di solito non facciamo e questo ci ha penalizzato e ha fatto uscire la qualità della Roma che ha deciso la gara su alcuni episodi. Dobbiamo ribaltare la situazione subito perché abbiamo un'altra battaglia tra quattro giorni".

La società le ha detto qualcosa?
"Io lavoro per fare sempre meglio, poi nel calcio sono i risultati a decidere ma sono tranquillo sotto questo punto di vista".