Si chiude con una sorpresa il terzo turno di Serie A. Il Lecce vince 2-1 in casa del Torino grazie ai gol di Farias e Mancosu, inutile il momentaneo pareggio di Belotti su calcio di rigore. Gara segnata dal Var che ben oltre il novantesimo richiama l'arbitro Giuia al monitor: per una trattenuta in area di Rispoli su Belotti il fischietto, dopo qualche secondo di indecisione, decide di non assegnare il penalty. Il granata quindi falliscono l'aggancio alla vetta della classifica restando fermi a 6 punti e lasciando l'Inter da sola in testa alla Serie A a punteggio pieno. La Roma è ottava con 5 punti.