Cristiano Ronaldo è stato espulso al suo esordio in Champions League con la maglia della Juventus. Il campione portoghese al 29' del primo tempo si è visto sventolare in faccia il cartellino rosso dopo un contrasto con un difensore del Valencia. I due calciatori poi sono venuti a contatto con CR7 che è forse stato punito per una sbracciata.

L'episodio ha scosso molto Cristiano Ronaldo che si è dimenato in mezzo al campo e si è messo anche a piangere la in mezzo al campo e nel tunnel che porta agli spogliatoi. Certamente il portoghese si aspettava un esordio diverso in quella che considera la sua competizione.