PAOK Salonicco-Benfica, Psv-Bate Borisov e Salisburgo-Stella Rossa eleggeranno le ultime tre squadre partecipanti alla fase a giorni della prossima Champions League. I verdetti delle tre partite giocheranno un ruolo fondamentale nella composizione delle urne del sorteggio in programma domani a Montecarlo (ecco la guida completa al sorteggio Champions). 

Destini incrociati

I destini della terza e della quarta fascia sono incrociati tra loro. Delle 29 squadre già qualificate per la fase a gironi, ce ne sono tre che ancora non sanno con certezza quale fascia occuperanno. Il Liverpool, con un coefficiente pari a 62.0, attualmente occuperebbe la terza fascia ma in caso di qualificazione del PAOK Salonicco contro il Benfica, sostituirebbe i portoghesi in seconda fascia. Il Valencia con un coefficiente di 36.0 scenderebbe in quarta fascia solamente nel caso in cui questa sera dovessero qualificarsi contemporaneamente Benfica, Psv e Salisburgo. I posti liberi in terza fascia sono tre e, nel caso in cui dovesse materializzarsi questo scenario, verrebbero occupati da austriaci, olandesi e Reds (con i lusitani in seconda fascia). Il Viktoria Plzen, già qualificata ai gironi, con un coefficiente di 33.0 può ancora ambire alla terza fascia in caso di qualificazione della Stella Rossa, del PAOK e del Bate Borisov. Questa combinazione consentirebbe anche al PAOK di salire in terza fascia.

Fascia 3 e fascia 4

Fascia 3
Schalke 62.0
Lyon 59.5
Monaco 57.0
Ajax 53.5
CSKA Moskva 45.0

Fascia 4
Club Brugge 29.5
Galatasaray 29.5
Young Boys 20.5
Internazionale Milano 16.0
Hoffenheim 14.285
AEK Athens 10.0

Da definire
Liverpool 62.0
Valencia 36.0
Viktoria Plzeň 33.0

I coefficienti delle sei squadre impegnate stasera

Benfica 80,0
Salisburgo 55,5
Psv 36,0
PAOK 29,5
Bate Borisov 20,5
Stella Rossa 10,75