La Uefa si è sempre detta contraria all'utilizzo del VAR nella massima competizione continentale per club, ma dopo le polemiche dello scorso anno, l'associazione del calcio europeo ha deciso di osservare e analizzare l'utilizzo della tecnologia durante il Mondiale di Russia 2018. 

Secondo quanto riportato dal Times, i vertici della Uefa, rimasti impressionati dall'utilizzo del VAR durante il Mondiale, starebbero studiando un piano per introdurre la tecnologia a partire dai quarti di finale della Champions League. Sempre secondo il tabloid inglese, il comitato per le competizioni per club dovrebbe esprimere il proprio parere positivo entro la prossima settimana e una decisione finale del comitato esecutivo della Uefa potrebbe arrivare già alla fine del mese di settembre.