In vista di Porto-Roma, ritorno degli ottavi di finale di Champions League, questi sono gli Opta Facts:

- Il 45.8% delle squadre che hanno vinto in casa per 2-1 la gara d'andata in fase a eliminazione diretta di Champions League sono passate al turno successivo (11 su 24).

- Il Porto ha eliminato la Roma nelle due precedenti occasioni in cui le due squadre si sono affrontate in una sfida di andata e ritorno (in Coppa delle Coppe nel 1981/82 e nel preliminare di Champions League nel 2016/17).

- Il Porto prova ad accedere ai quarti di finale di Champions League per la prima volta dalla stagione 2014/15, mentre la Roma tenterà di accedere ai quarti della competizione in due edizioni consecutive per la prima volta dal 2007/08.

- La Roma ha perso tutte le ultime sette sfide esterne nella fase a eliminazione diretta di Champions League, l'ultimo successo risale a marzo 2008 contro il Real Madrid negli ottavi di finale.

- Il Porto non ha trovato il successo in alcuna delle ultime sei sfide nella fase a eliminazione diretta di Champions League (1N, 5P), e non ha segnato in quattro delle cinque più recenti.

- L'ultima volta in cui il Porto è passato alla fase successiva di Champions League/Coppa dei Campioni in una sfida di andata e ritorno dopo aver perso la gara d'andata risale a ottobre 1986, agli ottavi di finale di Coppa dei Campioni contro il FC Vítkovice: sconfitta 1-0 all'andata fuori casa e successo 3-0 in Portogallo al ritorno.

- 7 degli 11 giocatori titolari della Roma contro il Porto nel match d'andata erano italiani: l'ultima volta in cui i giallorossi ne avevano schierati così tanti nella competizione risaliva a settembre 2010 contro il Bayern Monaco, mentre l'ultima squadra italiana era stata la Juventus contro il Copenaghen a settembre 2013.

- La Roma ha effettuato nove tiri nello specchio nella gara d'andata contro il Porto, era da aprile 2015 (dieci contro il Bayern Monaco) che la squadra portoghese non ne subiva così tanti in un incontro di Champions League, una serie di 29 incontri.

- Nonostante abbia giocato solo 22 minuti nella gara d'andata contro la Roma, Adrián López è stato il giocatore del Porto che ha provato più tiri (tre). L'unico marcatore dei portoghesi dell'incontro, non andava a segno nella competizione da settembre 2014.

- Nel match d'andata contro il Porto, il centrocampista della Roma Nicolò Zaniolo è diventato il secondo giocatore più giovane (19 anni, 225 giorni) a segnare una doppietta in una gara ad eliminazione diretta di Champions League, dietro a Kylian Mbappe nell'aprile 2017 con il Monaco (18 anni, 113 giorni).

- Edin Dzeko ha preso parte attiva a 14 reti nelle sue ultime 11 presenze in Champions League con la Roma (10 gol, quattro assist). Non è riuscito a segnare né a fornire assist solo in una delle 11 gare in questa striscia.