Cristiano Biraghi regala la vittoria dell'Italia contro la Polonia, tre punti conquistati all'ultimo respiro e che cancellano lo spauracchio della retrocessione. Anzi gli azzurri si giocheranno il primo posto nel girone di Nations League contro il Portogallo.

È stata forse la migliore Italia della gestione Mancini con gli azzurri ripetutamente vicini al vantaggio negato solo dalla traversa (per due volte) e dalle parate di Szczesny. Alla fine è Biraghi, sugli sviluppi di un corner, il più lesto a raccogliere la sponda del subentrato Lasagna e a segnare. Commovente l'immagine dell'esultanza con il laterale della Fiorentina subissato dall'abbraccio dei compagni che indica con le dita il numero 13.