"Non ho mai vinto un trofeo e ora è il momento giusto per farlo". Radja Nainggolan, centrocampista dell'Inter, ha parlato ai microfoni di Sky Sport e tra i tanti argomenti toccati è ritornato anche sul suo recente passato alla Roma. Ecco uno stralcio delle sue dichiarazioni:

Quanta voglia hai di vincere con l'Inter?
"Voglio vincere, è sicuro. Ho sempre dato tutto me stesso in campo ma un trofeo non l'ho mai alzato. Magari è arrivato ora il momento giusto ma voliamo bassi perché sono abituato a parlare di cose che poi non sono arrivate quindi meglio non dire niente".

Che Spalletti hai trovato?
"Con lui a Roma mi sono trovato molto bene, abbiamo fatto risultati importanti. Spero di togliermi soddisfazioni anche qui, anche la società mi ha voluto. Della Roma non voglio più parlare, sono felice qui e sono concentrato".

Ma dormivate davvero insieme a Trigoria?
"Sì, dovevo dormirci tre notti e lui è rimasto una".

Totti è il giocatore più forte che hai mai incontrato?
"Sì, giocare con uno come lui è stato uno dei momenti più belli della mia carriera. Sono in contatto con lui, quando lo vedrò spero che mi regali l'autobiografia".

Ti aspettavi un avvio così lento della Roma?
"Non so dire, faccio il tifo per i miei ex compagni ma ora l'importante è fare bene all'Inter".