Guardare il calcio in tv quest'anno costa il doppio rispetto a quello appena trascorso, secondo lo studio di SosTariffe.it è previsto un rincaro del 95,8%. L'aumento è dipeso principalmente dalla distribuzione dei diritti tv voluta dalla Lega con 7 partite del campionato di Serie A assegnate a Sky e le altre tre alla piattaforma streaming di Dazn. Questo ha costretto gli utenti che non vogliono perdersi nemmeno una partita di Serie A a dotarsi di due abbonamenti.

Nello specifico, un tifoso che voglia assistere solo alle partite del campionato di Serie A quest'anno dovrà spendere almeno 42,89 euro, mentre durante la stagione 2017/2018 se la sarebbe cavata con 21,90 euro: circa il 95,84% in più.  Stesso prezzo invece per chi decidesse di seguire la Serie A e la Serie B insieme e per chi desidera seguire la Champions League dove il costo rimane uguale ovvero 19,9 euro al mese. Differenza quasi invariata anche per chi desiderasse vedere tutti gli eventi della stagione di Serie A, Serie B e Champions League andando a pagare 43 euro, rispetto ai 42 della passata stagione.