L'ex calciatore della Juventus, Simone Pepe, ha parlato ai microfoni di Sky Sport. Queste le sue parole:

"Ranieri nel complesso ha fatto bene, nonostante qualche passo falso come quello di Genova la Roma è ancora lì per lottare per la Champions. Cosa serve ai giallorossi nella prossima stagione? Un piano di stabilità, vedere come finirà questo campionato e poi decidere. Ovviamente la Champions cambierebbe tanto rispetto all'Europa League. Prima di fare le dovute valutazioni bisogna terminare il campionato. La corsa Champions? L'Atalanta è padrona del suo destino, ha due partite sulla carta semplici in casa e poi la trasferta di Torino contro la Juventus, che non regala niente a nessuno, non lo farà nemmeno contro la Roma domenica. Contro il Genoa non sarà facile per i bergamaschi, i rossoblù devono salvarsi. Ma gli uomini di Gasperini viaggiano sulle onde dell'entusiasmo, hanno 3 punti di vantaggio sulla Roma, e a 3 partite dalla fine non sono pochi. Dzeko? È l'attaccante ideale per tutte le squadre. Anche essendo meno finalizzatore, con quel fisico lì e con quella tecnica è il calciatore che si avvicina più a Ibrahimovic".