Dopo il fugace passaggio perturbato che ha attraversato velocemente l'Italia, da Nord a Sud, nella prima parte della settimana appena trascorsa, facendoci vivere (sulla Capitale più marginalmente che altrove) il lato più instabile, fresco e ventoso della primavera, sulla scena atmosferica euro-mediterranea è tornato prepotentemente ad affermarsi il campo di alta pressione azzorriana, proiettandoci quindi, di nuovo, sul lato più placido, soleggiato e tiepido della mezza stagione. La giornata di oggi all'Olimpico trascorrerà, pertanto, all'insegna del cielo totalmente sgombro da nubi, e sarà caratterizzata da un'escursione termica particolarmente ampia fra minime dell'alba sui 6/8°C, quindi fresche e tipicamente marzoline, e massime del primo pomeriggio che saliranno a punte sui 20/22°C, con clima durante la gara quindi decisamente tiepido, di stampo tardo-primaverile. Venti deboli settentrionali.