Roberto Donadoni, ex tecnico della nazionale italiana e di diversi club di Serie A tra cui il Bologna, ha parlato ai microfoni di Sportnews.eu. L'allenatore italiano, tra i tanti temi trattati, ha speso alcune parole sul giovane centrocampista della Roma Nicolò Zaniolo

Tra i tanti giovani italiani, l'uomo del momento è Nicolò Zaniolo. Qual è il suo giudizio sul giocatore della Roma e a chi può essere paragonato?

"Sta facendo bene. Come avviene in questi casi ha tutti gli occhi addosso, dobbiamo essere bravi  a non ingigantire il fenomeno per evitare pressioni sul ragazzo. Sicuramente ha grandi potenzialità e mi auguro continui a crescere, deve pensare al suo ruolo di calciatore, senza disperdere energie in altre cose. Credo sia unico come ogni giocatore, ha caratteristiche ben definite, è giusto che le esprima con la sua personalità, senza per questo doverlo accostare per forza a qualcuno".