Un'Audi station wagon è stata sequestrata a Napoli nell'ambito dell'inchiesta sulla morte di Daniele Belardinelli, l'ultrà morto a seguito degli incidenti prima di Inter-Napoli dello scorso 26 dicembre. Secondo quanto riportato dall'Ansa, la vettura in questione era presente in via Novara a Milano e potrebbe essere quella che lo ha investito nel caos degli scontri.

Si tratta di una pista concreta seguita dalla Digos e dal procuratore aggiunto Letizia Mannella e dai pm Rosaria Stagnaro e Michela Bordieri che stanno indagando sulla vicenda. Altre due auto sono state individuate e in attesa di sequestro, la prima risulta intestata in leasing al padre di un tifoso napoletano. Ulteriori accertamenti potranno chiarire il coinvolgimento delle vetture nell'investimento di Belardinelli.