Prima della Roma viene il Chievo, ma solamente in ordine cronologico. Che la mente di Rolando Maran sia già proiettata alla sfida di sabato contro di noi (fischio d'inizio alle ore 18 alla Sardegna Arena), lo si evince facilmente scorrendo la lista dei convocati per la partita di Coppa Italia (quarto turno a eliminazione diretta) in programma oggi alle 20.45. A centrocampo il tecnico del Cagliari ha deciso di fare a meno di Ionita, allarmato da un affaticamento muscolare che ha suggerito lo stop precauzionale. Senza lo squalificato Barella e il lungodegente Castro in campionato, l'ex tecnico del Chievo ha preferito non rischiare uno dei pochi centrocampisti d'inserimento che ha ancora a disposizione. Alle prese con i postumi di una botta alla caviglia sinistra rimediata domenica contro il Frosinone, anche Sau salterà la trasferta veronese nel tentativo di recuperare per la sfida dell'Immacolata contro la Roma. Nella lista dei 23 convocati presenti anche tre Primavera: l'ala Doratiotto, il centrocampista Ladinetti e il bomber Verde. A prescindere dagli indisponibili, Maran farà ricorso a un massiccio turnover in tutti i reparti. Molte scelte dipenderanno anche dal ruolo di Pisacane che, se impiegato da terzino destro, consentirà a Faragò di giocare sulla linea dei tre mediani con Cigarini e Dessena, spostando di conseguenza Barella sulla trequarti. Qualora Pisacane dovesse sistemarsi al centro della difesa insieme ad Andreolli o Romagna (con Faragò a destra e Pajac a sinistra), le chiavi della trequarti potrebbero essere affidate a Joao Pedro, con il grande assente di sabato nel classico ruolo di mezzala.